WOMENS EUROPEAN CUP: SARA SANCHEZ DOMINA A MISANO

7

Il settimo round della Women’s European Cup parla spagnolo. Al Misano World Circuit “Marco Simoncelli” è stata Sara Sanchez (WithU 511 Racing Team, Kawasaki) a conquistare pole, vittoria e giro veloce, portandosi a -4 da Beatriz Neila Santos (Team Trasimeno, Yamaha). La leader del campionato ha affrontato un round complicato, non riuscendo ad andare oltre il quarto tempo il qualifica e la quarta posizione finale in gara.

Torna sul podio un’ottima Roberta Ponziani (MotoXRacing, Yamaha), seconda in qualifica e in gara, davanti a Josephine Bruno (Gradara Corse, Yamaha), scattata dalla prima fila. Dopo il successo in volata in Gara-2 a Rijeka, prosegue il trend positivo di Sara Sanchez, che si è dimostrata rapida dall’inizio del fine settimana, brillando in qualifica con una perentoria pole position in 1’52’’517, la seconda della stagione. In gara, malgrado un’ottimo spunto della Bruno allo start, l’iberica ha ben presto riconquistato la prima posizione e ha aperto un ampio gap sulle avversarie grazie al martellante passo in 1’52’’ mantenuto nel corso dei dieci giri.

Proveliberemoto

Alle sue spalle Ponziani, Bruno e Neila Santos hanno dato vita a un’avvincente sfida tripartita per il podio. Nel finale l’iberica ha perso notevolmente terreno nei confronti delle duellanti italiane, separate da appena 42 millesimi al traguardo. Isis Carreño (Team GP3 by AD 11, Kawasaki) chiude nella Top-5, confermando un’ottima progressione, specialmente in seguito al podio conquistato a Rijeka in Gara-1. Può sorridere anche Aurelia Cruciani, all’esordio con il team Roc’n’DeA, da ottava a sesta in sella alla sua Yamaha, così come Flavia Lucchetti (Racestar, Yamaha), settima in rimonta dalla nona posizione.

Raccolgono punti preziosi anche Ran Yochay (Team Runner Bike), ottava al traguardo con la sua Yamaha, e Martina Guarino (Franchini Corse, Kawasaki) alle sue spalle. Sara Cabrini (Team Trasimeno, Yamaha) ha invece affrontato una gara complicata, passando dalla quinta posizione in griglia alla decima posizione finale al termine della gara sul tracciato romagnolo. La wild card Denise Dal Zotto (WithU 511 Racing Team, Kawasaki) ha terminato la sua prima esperienza nella Women’s European Cup in dodicesima posizione, alle spalle di Beatrice Barbera (Team GP3 by AD 11), che ha chiuso a ridosso della Top-10.

Tra i ritiri figurano invece Jessica Howden (WithU 511 Racing Team, Kawasaki), Cristina Zambrini (44 Racing Twam, Yamaha) ed Eugenia De Luigi (Team Runner Bike, KTM).

Occhi puntati ora al double round finale nel weekend del 17-18 settembre al Mugello Circuit, dove si decreterà la campionessa della terza edizione della Women’s European Cup

Comments are closed.

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Accept Read More

Privacy & Cookies Policy